Smeraldo

smeraldo

Nome popolare – Carbonchio.
Pianeta – Venere
Energia – Ricettiva.
Elemento – Acqua.
Poteri – conoscenza, innamorati, amore, emozioni.

lo smeraldo, insieme all’acquamarina, appartiene alla specie dei berilli, di cui esistono anche altre varietà diversamente colorate. E’ il più pregiato di tutti: Il suo colore verde non ha paragoni, sostanza colorante è il cromo, talvolta il vanadio. Il colore è molto stabile alla luce ed al calore; cambia soltanto a temperature di 700/800 gradi. Soltanto le migliori qualità sono trasparenti, poiché spesso è reso traslucido da inclusioni di vario tipo. Più pregiato è il colore verde intenso, che conferisce ad una pietra un valore superiore a qualsiasi altra pietra pallida, per pura che sia. La distribuzione del colore è spesso irregolare, disposta a macchie o a bande. In genere la lucentezza si presenta vitrea.
E’ la pietra della conoscenza segreta, ha il potere di rivelare il futuro, è potente nemico contro incantesimi e sortilegi. Aiuta gli innamorati, svelando la verità o la falsità dei giuramenti d’amore. Grazie al suo colore verde, secondo Plinio, è sufficiente fissare uno smeraldo perché gli occhi affaticati tornino freschi e riposati. Nella terapia ayurvedica , è applicato al quarto chakra, all’altezza del cuore, sede dell’amore e delle emozioni.