La Forza

forza_res

XI-LA FORZA

Qui vediamo una figura, che senza sforzo apparente, e senza esercitare violenza alcuna, apre le fauci di un leone, dominandolo. Simboleggia la forza dell’intelligenza, capace di dominare le passioni grazie al fuoco interno dell’amore e della volontà. La Forza non è raffigurata nei Tarocchi attraverso scontate immagini di giganti nerboruti, ma viene irradiata da un personaggio femminile che, col potere della dolcezza e della sottigliezza e senza apparente sforzo fisico, doma il leone divoratore, la belva, emblema della foga e della veemenza, trattenendolo per le fauci. A ben guardare, tuttavia, i colori stessi della carta, a cominciare dalle vesti della donna, hanno molto da rivelare. L’abito rosso, sinonimo di forza e di vitalità, è, infatti, parzialmente ricoperto dal mantello azzurro, il colore dell’intelligenza e dello spirito. Similmente il copricapo, che ricorda nella forma a otto (l’infinito) quello del Bagatto, allude al primato del mentale sulla materia. Non ha senso soffocare l’energia dell’animale che è in noi, quando la si può giustamente incanalare e sublimare per utilizzarne l’immenso potenziale. Così fa l’alchimista che, ben lontano dal distruggere la materia vile, grezza, la purifica e la calcina fino a trasformarla in oro. Alla stessa maniera, la forza bruta del leone, distruttiva e divoratrice finché lasciata a se stessa, diviene, se correttamente captata e domata, un prezioso strumento di evoluzione. La conoscenza e l’intelletto dominano sull’istinto; il coraggio, la forza interiore hanno la meglio sul disordine e la casualità degli eventi. Se i piedi della Forza, figura prettamente umana, stanno ben piantati per terra, il qui e l’ora, il copricapo ci parla dell’infinito ed è in questo spazio illimitato che la figura cerca di affermare la propria volontà e il proprio dominio.

Significato della carta dritta:
Forza interiore – Intelligenza
Forza dell’amore e della passione
Influenza spirituale – Sottigliezza
Forza della parola – Ubicazione
Forza di Volontà – Adattamento
Persuasione intangibile
Dominio della materia – Industria
Artigianato – Applicazione della scienza
Accettazione di responsabilità

Protagonista della situazione è una volontà ben costruita, in grado di dominare gli eventi e i capricci del caso. Rappresenta la determinazione che la spunta su qualsiasi ostacolo, il coraggio che affronta ogni pericolo, l’intelligenza che vince la forza bruta. È sicuro di sé e padrone dei propri mezzi, attivo e resistente alla fatica, autonomo, ambizioso, orgoglioso. Accetta anche gli aspetti meno lusinghieri di sé, ma, anziché reprimerli, lotta per sublimarli e trasformarli in punti di forza. Può contare sul magnetismo che sa di emanare, la forza interiore, la capacità di imporsi, l’intelligenza in grado di dominare gli eventi e di influire sugli altri. È la carta del discernimento e dell’autocontrollo, della moralità, del trionfo della scienza sulla natura. Difendere la giusta causa e aiutare il prossimo in difficoltà, ecco l’imperativo da seguire, attenendosi all’ideale di generosità, fedeltà ai principi, massima franchezza. I desideri del consultante saranno esauditi, le sue aspettative di notorietà, evoluzione, successo pienamente confermate. la Carta significa situazioni buone o che si evolvono in positivo, determinazione, capacità di viversi l’affettuosità con slancio ed altruismo, mente lucida ma non dispotica, dolcezza, comprensione, buone attività sessuali; forza a tutti i livelli, energia, profusione ed intensità espressiva. La forza è collegabile ad adolescenti e persone giovani.

Significato della carta rovesciata:
Lotta – Guerra
Conquista violenta
Lutto – Incendio – Collera
Reazioni inaspettate
Violenza – Lacerazione
Negatività – Sciocchezza
Desideri
Densità
Operazione chirurgica

Quando l’Arcano si presenta capovolto oppure occupa, nel gioco, una posizione negativa, esprime il suo potenziale negativo secondo due vie differenti e contrapposte: la debolezza, l’insicurezza, l’inconcludenza, l’indifferenza oppure, al contrario, l’eccesso, la violenza, la prevaricazione, e in questo caso si raccomanda la massima cautela nei confronti degli abusi di potere. Nel tentativo di affrettare i tempi, c’è il rischio di perdere il controllo, rivelando tutto l’orgoglio, l’intransigenza, l’aggressività di cui si è capaci. Rappresenta la debolezza morale, l’essere trascinati ed identificarsi negli istinti più bassi, facendosene fagocitare, mancanza di forza e di energia, dure prove da affrontare, ristagno sia affettivo che mentale, passività, quiescenza, abnegazione imposta spesso nell’ambito professionale. Eccesso di zelo che soffoca gli altri, invadenza eccessiva, collera, brutalità, arrivismo, morbosità e amoralità, grettezza, gola, prepotenza, superbia, persone nemiche che ostacolano apertamente, intransigenza.