ISA-Arresto

isa

Dal 20 Gennaio al 3 Febbraio – ARIA

ACQUARIO:
E’ la runa dell’istinto, dà bontà, altruismo, generosità. Migliora il carisma personale, la simpatia, la fortuna nei vari settori della vita.

Rimanere quieto, ritirata, ghiaccio.

Isa si riceve solo dritta.
Il suo significato rimane invariato comunque si presenti.
Il significato tradizionale di Isa è “ghiaccio”.
E’ l’elemento d’Acqua nel suo stato solido, che è stato plasmato in una forma, in opposizione al fluido che ne è privo.
I principi qui rappresentati sono la preservazione e la resistenza al cambiamento.
E’ una forza necessaria in natura, che rallenta il processo evolutivo, rendendo impossibile una crescita incontrollata.
A livello psicologico, Isa può rappresentare aree dell’inconscio che rivelano comportamenti fossilizzati che possono essere parte del carattere sin dalla nascita.
Può non essere possibile cambiarli e cercare di portarli alla luce non è raccomandabile.
Ha un influenza frustrante e di solito significa che potranno passare un periodo di tempo (o una stagione) prima che sia possibile muoversi.
Poche sono le cose che possono crescere con successo nell’ambiente di Isa, e Isa spesso vi chiama a fare sacrifici personali per abbandonare vecchie idee e associazioni che stanno perpetuando la situazione.
Durante questo periodo è imperativo guardarsi dentro perché potrebbe non esserci alcun aiuto esterno disponibile. A volte non c’è niente di male nel fermarsi.
Isa è un avviso che, in questo stato di inverno spirituale, potreste fare la scelta sbagliata o aver sottovalutato le energie necessarie per avanzare.
A questo punto siete solo in grado di mantenere quanto avete.
Isa si riceve solo dritta
La runa mostra l’individuo imperturbabile,che sa essere rigido,ma anche autonomo. Si tratta del numero uno romano.

 

Come talismano aiuta a:

-acquisire tranquillità per poter ripensare a quanto accaduto

-sviluppare poteri telepatici e violare i livelli cosmici con mezzi sciamanici

-favorire la linearità.

 

Come amuleto protegge contro:

-gli influssi paralizzanti

-l’agitazione interiore ed esteriore

-le forze indesiderate