Il segno del Toro

toro

Pianeta dominante: Venere.
Elemento: Terra.
Qualità: Fissa.
Transito del Sole: Tra il 21 Aprile e il 21 Maggio.
Pietra portafortuna: Smeraldo.
Metallo: Rame (appartenente a Venere).
Giorno favorevole: Venerdì (dominato da Venere).

Il simbolo del segno, appunto il Toro, rappresenta la procreazione, la fertilità della natura, il mondo dell’istinto. Una sana concretezza, dunque, che spinge a godere gli aspetti più semplici della vita, è uno dei tratti fondamentali di questo segno di terra. E’ terra vuol dire senso pratico, solidità morale, tenacia nel perseguire i propri fini. I nativi del Toro hanno sentimenti forti e genuini come loro, calore umano, ma anche una certa riservatezza, perché sono poco propensi ad ampliare la cerchia delle loro relazioni. Si impegnano con molta determinazione e procedono con passo lento, ma sicuro, verso le mete, che raggiungono quasi sempre con la loro tattica più difensiva che aggressiva. Apparentemente concilianti, dunque, e affabili, reagiscono con fermezza alle contrarietà; ma se sono provocati il temperamento emotivo li infiamma e allora scenate e collere furiose sono all’ordine del giorno. Nel lavoro, come nella vita, non amano le improvvisazioni, i cambiamenti di rotta; sono infatti abitudinari e di fronte a ciò che non rientra nei loro schemi consueti reagiscono con ostinata diffidenza. Vivamente attaccati alle tradizioni, alla casa e alla famiglia, hanno una filosofia di vita molto naturale, che vede, al primo posto dei valori l’amore, i piaceri semplici dell’esistenza, la sicurezza materiale.

L’uomo Toro:
Sa supplire alle le sue doti di intraprendenza, in lui carente, con il metodo e la programmazione. Riuscire nella vita significa per lui innanzitutto garantirsi una solida posizione economica, una base di affetti altrettanto solida, tutti quei comfort materiali che rendono più piacevole l’esistenza. La stessa tenacia che impiega nel lavoro lo caratterizza in amore: alla conquista di una donna che ama il Toro finalizza tutte le sue risorse di tenerezza, pazienza, fantasia. Può accadere che, una volta sposato, si adagi nella routine e si dimostra un po troppo materialista; in compenso però il suo attaccamento alla famiglia, con la cura attenta che ha per i suoi cari riesce anche a farsi perdonare certi eccessi dovuti all’emotività, oppure l’ostinata resistenza a qualsiasi genere di cambiamento nel quotidiano. anche se è esuberante sessualmente, è fedele e legato alla compagna, se soddisfatto nelle sue esigenze. E’ però tremendamente geloso e possessivo,e non sempre per vincere, contro le tentazioni.

La donna Toro:
Favorita dalla sua natura venusiana, che esalta le qualità femminili, la donna Toro si dedica al compito che le è più congeniale: godersi la vita assieme a coloro che ama. Senza sprechi di energia, senza entrare in conflitto col mondo esterno, si costruisce il proprio regno, difendendo con fermezza la privacy. Poche le interferenze ammesse: se lavora sa amministrarsi bene, senza sottrarre tempo e cure alla famiglia; le amicizie devono essere più che collaudate, gli svaghi mai anteposti al piacere di un sano contatto con la natura. E’ la saggia padrona di casa, che educa i figli in modo esemplare, che circonda di tenerezza il marito, che investe il denaro in acquisti raffinati e di gusto sicuro. La moglie perfetta? Può esserlo, ma se è amata, appagata sessualmente, gratificata dagli agi materiali che le vengono offerti. In amore non ha mezze misure e detesta i compromessi; vuole la fedeltà assoluta e la sua gelosia non si piega a nessuna considerazione razionale. Nonostante la sua dolcezza, gli atteggiamenti controllati, dimentica difficilmente un torto ricevuto e alla distanza, pareggia sempre i conti. La fermezza di carattere è la sua carta vincente nella vita; ma, come rovescio della medaglia, se tale dote non è giustamente indirizzata, il soggetto può a volte presentare una testardaggine veramente incredibile.

La salute:
Il segno governa anatomicamente la bocca, la gola, le corde vocali. In genere i nati sono di costituzione piuttosto robusta e superano bene le fasi debilitanti. Possono essere soggetti a disturbi infiammatori localizzati all’apparato laringe – faringeo. Devono anche controllarsi nell’alimentazione perché amano la buona tavola e sono molto tentati dai dolciumi. Spesso nelle donne possono manifestarsi disturbi ai reni e alla sfera ormonale.

Compatibilità:
TORO & ARIETE: Quest’unione è meglio come relazione passionale. Il desiderio di possesso del Toro si scontra con la natura dall’amore libero dell’Ariete.
TORO & TORO: Relazione non male sessualmente, tuttavia piuttosto noiosa in altre sfere della vita. Tendono a ingrassare insieme: due persone sedentarie che mangiano di fronte alla televisione.
TORO & GEMELLI: La mancanza di rispetto del Gemelli per il possesso e la stabilità eleva un muro tra di questi due segni. Il Toro non è abbastanza spontaneo per il versatile Gemelli. Non una combinazione possibile.
TORO & CANCRO: Buona relazione. Si rafforzano a vicenda. Il Toro offre al Cancro la sicurezza necessaria e in cambio riceve l’affetto e la sincerità che desidera.
TORO & LEONE: Non si tratta solo di un’unione improbabile, poiché essa è anche costruita sull’illusione. Il Toro attira il Leone se la posizione finanziaria del Toro è buona, tuttavia questo partner vuole la libertà per vagare.
TORO & VERGINE: I problemi di solito sorgono a letto, comunque nelle altre sfere il Toro e il tuo Vergine stanno veramente bene insieme. Entrambi sono pratici e laboriosi.
TORO & BILANCIA: È necessario giungere a dei compromessi se si vuole che quest’unione funzioni. Il Bilancia è sin troppo indeciso per il Toro e questo manca della sottigliezza che secondo il Bilancia deve avere il suo partner.
TORO & SCORPIONE: Attrazione polare e dinamicità sessuale, tuttavia entrambi sono dei segni rigidi, il che può essere causa di difficoltà. L’ostinazione del Toro e la gelosia dello Scorpione saranno la causa di una situazione non vincente.
TORO & SAGITTARIO: Questa combinazione è meglio se rimane un’amicizia. Al Sagittario piace rischiare; è uno spirito libero al quale piace prendere ogni giorno come viene. D’altro canto il Toro non potrebbe mai vivere senza routine e disapproverebbe l’irresponsabilità del Sagittario.
TORO & CAPRICORNO: Non è un’unione cattiva perché entrambi hanno gli stessi interessi quando si tratta di soldi, proprietà e sicurezza. Il più grande ostacolo è la vecchia sindrome “solo lavoro e nessun divertimento”
TORO & ACQUARIO: Entrambi sono dei segni rigidi con una concezione totalmente differente della vita. All’Acquario piace tanto stare da solo e il Toro vuole sempre avere o possedere il proprio partner.
TORO & PESCI: Quest’unione può funzionare, tuttavia la mancanza di praticità da parte del Pesci può rappresentare per il Toro un deterrente. D’altro canto il Pesci può andarsene se il Toro diventa troppo autoritario.