Il segno dei Pesci

pesci

Pianeta dominante: Giove e Nettuno.
Elemento: Acqua.
Qualità: Mobile.
Transito del Sole: Tra il 20 Febbraio e il 19 Marzo.
Pietra portafortuna: Acquamarina.
Metallo: Stagno.
Giorno favorevole: Giovedì.

Sotto il segno di Nettuno nascono individui che sfuggono a definizioni schematiche, inafferrabili e contraddittori, come comporta all’appartenenza a un segno doppio. Assorbono tutte le influenze esterne e vivono quasi in simbiosi con il loro ambiente, eppure sembrano nascondersi dietro un lieve schermo di estraneità a quanto li circonda. Sono capaci di sovrumana dedizione, tanto da rasentare l’autolesionismo, nutrono sentimenti delicati, inseguono splenditi chimere, ma poi si procurano con molta abilità dei vantaggi materiali che difendono con palese egoismo. Offrono sempre solidarietà e partecipano intensamente alle vicende altrui. Se però si chiede loro coerenza e continuità d’impegno, si eclissano inspiegabilmente. Sono sempre combattuti tra le loro esitazioni, qualsiasi scelta li mette in crisi perché non hanno una visione realistica delle situazioni e temono ciò che ha carattere definitivo. In fondo vivono benissimo nella provvisorietà e nel relativo, anche se sembrano sempre in cerca di sicurezza. Richiedono e offrono affetto e protezione, credono nell’amore romantico, senza per questo tacitare la loro accesa sessualità si attaccano tenacemente alle persone che amano, nella loro fedeltà si aprono vistose incrinature, dato che nulla li eccita tanto quanto l’evasione proibita. Hanno poi un’incredibile dolcezza e si colpevolizzano immediatamente delle sofferenze altrui se si sentono responsabili. A loro volta sono irragionevolmente gelosi o pigramente ingenui, per eccesso di fantasia o per amor di pace.

L’uomo Pesci:
E’ dominato dai suoi stati d’animo mutevoli, alle prese con un’emotività’ che lo disturba non poco nella vita privata e nei rapporti sociali. Nel tentativo di superarla può compiere veri e propri atti di forza che lo rendono pericolosamente irrazionale. Mercurio è in caduta in questo segno, quindi non ci si può aspettare dal Pesci una perfetta linearità logica negli atti e nei giudizi. Può contare però su un intuito eccezionale che gli permette di cogliere al volo le intenzioni altrui e di destreggiarsi diplomaticamente tra le inevitabili difficoltà quotidiane di cui si libera sfuggendo accortamente nei momenti opportuni. Ha un naturale spirito di collaborazione e si adatta facilmente alle nuove condizioni di lavoro e di vita. Quando però riesce a trovare una sua stabilità e si sente valorizzato si identifica a tal punto con le persone che ha intorno che gli è impossibile staccarsene. Lo stesso accade in amore: sensibile, idealista, si attacca morbosamente alla sua donna e se ne lascia influenzare. Non è però un compagno facile: vuole che sia contraccambiata l’intensità’ dei suoi sentimenti e se la partner è troppo sbrigativa prima soffre, poi guarda altrove. Come padre è fin troppo protettivo e indulgente.

La donna Pesci:
Apparentemente è una donna dolcissima, fragile, che chiede a tutti appoggio. Non decide mai da sola e con la sua remissività obbliga chi è più attivo di lei a prendere in mano le situazione. Priva di senso pratico e di realismo, sembra smarrirsi nei piccoli problemi della vita quotidiana, presa dalle sue ansie, dalle sue fantasie e dalle complicatissime trame della sua sensibilità a fior di pelle. E’ disposta a sacrificarsi per il bene altrui e offre subito lacrime e sorrisi, ma non dimentica mai le sue esigenze. I dettami dello spirito la spingono verso l’arte, la bellezza, i sogni delicati; quelli della materia, a cui la donna Pesci non si sottrae, le permettono di rinnovare il piacere di vivere: così cerca divertimenti, flirt più o meno innocenti che le danno il brivido del peccato e naturalmente la sicurezza economica, anche se sembra ignorare gli aspetti concreti dell’esistenza. L’intuizione è una sua formidabili arma che la guida anche nella scelta del partner; ma capita spesso però che il suo sentimentalismo fantasioso le impedisca obiettive valutazioni. Se è amata, protetta, rassicurata dalla presenza di un partner energico e volitivo diventa un amante tenerissima, una compagna felice di vivere all’ombra del suo uomo. Adora i bambini anche se non è una perfetta educatrice.

La salute:
Emotivi e ansiosi per natura, i nativi dei Pesci somatizzano a livello fisico i loro stress nervosi più di altri segni. Vanno soggetti a disturbi dell’apparato respiratorio, dell’intestino, a febbri reumatiche e a forme artritiche. Gli arti inferiori, specie i piedi, sono delicati.

Compatibilità:
PESCI & ARIETE: Decisamente troppo sensibile per l’aggressivo Ariete. Verrà lasciato indietro ad annegare nelle sue tristezze. Un incontro sfortunato.
PESCI & TORO: Non è una cattiva unione, tuttavia il Toro può rimanere sconvolto a causa della natura poco pratica del Pesci. D’altro canto quest’ultimo potrebbe considerare il Toro troppo ostinato.
PESCI & GEMELLI: Il ricatto emotivo del Pesci di solito afferra un Gemelli, tuttavia il dolore prevale quasi sempre. Un’unione veramente distruttiva per entrambe le parti coinvolte.
PESCI & CANCRO: Sono fatti l’un per l’altro. Entrambi sensibili, strappalacrime e amano dilungarsi in pensieri di autocommiserazione. Si tratta di un grandioso accoppiamento, sicuramente duraturo, tuttavia qualcuno è negativo e lunatico.
PESCI & LEONE: In questa relazione il Pesci è segnato. Il Leone è troppo estroverso e lui è decisamente troppo sensibile. Una relazione dolorosa con poca sostanza.
PESCI & VERGINE: Si tratta di un’attrazione di poli opposti. Può essere molto perversa a letto, ma difficile a livello mentale. Il Pesci è poco pratico e ciò metterà veramente alla prova la pazienza del Vergine.
PESCI & BILANCIA: Entrambi hanno delle inclinazioni creative, tuttavia il Pesci non è abbastanza raffinato per il Bilancia. Inoltre, il Bilancia ha difficoltà nel sopportare i capricci del Pesci.
PESCI & SCORPIONE: Si tratta di un’unione molto sessuale. Il Pesci ama essere posseduto e curato con il profondo e intenso affetto che lo Scorpione è in grado di dare. Una coppia fatta per davvero in cielo!
PESCI & SAGITTARIO: Non è l’accoppiamento migliore, perché la natura vaga del Sagittario ferisce il tenero cuore del Pesci. I suoi melodrammi quotidiani faranno allontanare il Sagittario.
PESCI & CAPRICORNO: In generale non si tratta di una cattiva unione, ma probabilmente il Pesci frequenta il Capricorno a causa della solitudine.
PESCI & ACQUARIO: Questa non è la migliore unione. L’Acquario è per il Pesci troppo freddo e distaccato. Le lacrime e le ire del Pesci stancheranno presto l’Acquario.
PESCI & PESCI: È un’unione emotiva. Molto buona a letto, ma difficile al di fuori di esso. Entrambi desiderano attenzione e affetto, ma il Pesci vuole occuparsi dei suoi interessi. Estenuante ma eccitante.