Diaspro

diaspro

Nomi popolari – Gug (in assiro antico), portatore di pioggia (in indiano americano).
Energie – Varie (vedi sotto).
Pianeti – Vari (vedi sotto).
Elementi – Vari (vedi sotto).
Poteri – Guarigione, protezione, salute, bellezza.

 

Gli Indiani americani usavano il diaspro nei riti per far cadere la pioggia, di qui il suo nome di «portatore di pioggia». Fu anche usato dai primi abitanti degli Stati Uniti nella divinazione. Un antico re egiziano, Nechepsus, portava un diaspro verde sul quale era incisa la figura d’un drago circondato da raggi, a protezione dell’apparato digerente.
Il diaspro è una pietra comune, una varietà opaca del calcedonio, che è una forma di quarzo. Trovato in una larga varietà di colori, di cui il rosso, il marrone e il verde sono i più comuni, fu usato in magia sin da tempi molto antichi. Generalmente il diaspro viene portato o indossato per favorire i processi mentali e limitare i desideri pericolosi o le fantasie che potrebbero portare a situazioni rischiose. E’ anche una pietra protettiva contro i rischi fisici e non fisici. Un pezzo di diaspro tenuto in mano durante il parto protegge la madre e il bambino. Viene tenuto addosso anche per lenire il dolore, specialmente durante il parto. Punte di freccia di diaspro perfettamente scolpite vengono usate come portafortuna. Ogni colore ha i suoi precisi usi e le sue caratteristiche magiche naturali.

Diaspro chiazzato
Energia – Proiettiva
Pianeta – Mercurio
Elemento – Aria
Portate un diaspro chiazzato come talismano contro l’annegamento. Si dice che sia specialmente potente a questo scopo se scolpito a forma di croce dalle braccia eguali, simbolo dei poteri dei quattro elementi, di sostegno e controllo.

Diaspro marrone
Energia – Ricettiva
Pianeta – Saturno
Elemento – Terra
Portatelo per equilibrio e benessere soprattutto dopo pesanti riti magici e lavori fisici o spirituali. Se avete la tendenza a vivere con la testa tra le nuvole al punto di mettere in pericolo la vostra vita fisica, portate un diaspro marrone.

Diaspro rosso
Energia – Proiettiva
Pianeta – Marte
Elemento – Fuoco
Sculture di diaspro raffiguranti leoni o arcieri si portavano come antidoti ai veleni e per curare le febbri. Una bella pietra protettiva, viene usata nella magia difensiva, perché rimanda al mittente le forze negative. Viene anche portata o usata durante gli esorcismi curativi o per conservare una buona salute. Il diaspro rosso viene portato dalle giovani donne per favorire la bellezza e la grazia.

Diaspro verde
Energia – Ricettiva
Pianeta – Venere
Elemento – Terra
E’ un amuleto curativo e un talismano della salute. Circondate candele verdi con diaspro verde per favorire la guarigione del corpo e per scacciarne via la malattia. Portatelo addosso per far cessare le allucinazioni e per favorire un sonno ristoratore. Viene anche portato per entrare maggiormente in sintonia con gli stati mentali e emozionali degli altri.